Migliorare l’efficienza energetica riqualificando l’esistente

mano1-640x400
Solo il 38,6 per cento della produzione di energia elettrica proviene da fonti rinnovabili, mentre l’83,6 per cento del patrimonio immobiliare ha più di vent’anni e solo il 15 per cento circa rientra nelle classi energetiche più efficienti. Questa la fotografia del nostro paese che emerge dall’Indice “Green Economy 2014” elaborato da Fondazione Impresa e dai dati Nomisma. Andando più nel dettaglio, ben il 55,4 per cento delle unità abitative è stato costruito prima del 1971 e richiede una seria strategia di intervento, mentre oltre un quarto (28,2%), risalente al ventennio tra il 1972 e il 1991, necessita di investimenti in efficientamento.

Si aprono quindi grandi opportunità per gli operatori del settore (progettisti, installatori e imprese edili) sul fronte della riqualificazione, ma per ottenere risultati significativi in termini di efficienza energetica è importante tenere conto, in fase di progettazione, dell’integrazione tra edificio e impianto. È proprio con questo obiettivo che dal 14 al 17 ottobre 2015 a BolognaFiere in seno a Saie, si terrà Sie, Salone dell’innovazione impiantistica per gli edifici, il nuovo evento organizzato da Senaf in contemporanea con Saie Smart House.

In particolare Sie focalizzerà l’attenzione sulle innovazioni di prodotto e sulle nuove tecnologie relative ai settori dell’impiantistica termoidraulica, della climatizzazione, delle energie rinnovabili e della home & building automation, e vedrà numerosi momenti formativi e dimostrativi per dare agli operatori gli strumenti per una corretta progettazione e realizzazione dei sistemi.

Con Sie si supera così il concetto di fiera come mera esposizione di prodotti, per approdare a un insieme di competenze in cui domanda e offerta si incontrano e si confrontano in modo concreto. Nel ventaglio di attività previste dalla fiera, strutturata per Viali tematici per favorire sia la fruizione da parte del visitatore sia per identificare le aziende appartenenti a determinati settori, ci saranno le “Innovare” a tema dove le aziende potranno proporre dimostrazioni e interventi tecnici sulle proprie novità di prodotto e di sistema, rivolgendosi a una platea di tecnici specializzati.

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here