My Micro Ny

Render della vista ovest verso la 27esima strada (foto di mir.no)

Il sindaco di New York Michael Bloomberg ha proclamato lo studio nArchitects vincitore di “Adapt New York”, concorso per per progetto pilota a Kips Bay composto da abitazioni per una o due persone, ormai di gran lunga superiori ai nuclei famigliari composta da tre o più persone.

Render della vista est sulla 27esima strada durante la fase costruttiva (foto di mir.no)

Il progetto di nArchitects, sviluppato in collaborazione con Monadnock Development e Actors Found Housing Development Corporation, dal titolo My Micro Ny, è un edificio di 55 appartamenti, di cui il 40% a canone accessibile.

In sole due settimane i moduli abitativi possono essere montati uno sull’altro e quindi le facciate esterne dipinte come fossero in muratura.

Vista dalla 27esima strada (foto di mir.no)

Ciascun modulo è composta da una cucina compatta, dotata di fornelli, frigorifero, cassapanca e spazio per microonde, una zona giorno, una zona notte e bagno. Trovano posto all’interno dell’unità abitativa anche un vano soppalcato ed un ripostiglio.

Vista di un’unità abitativa (foto di ledaean.com)

I servizi accessori, quali lavanderia, palestra e spazi polifunzionali  ed una terrazza per eventi ed attività all’aperto sono contenuti all’interno dell’edificio ed a disposizione degli abitanti, contribuendo ad ampliare il tessuto sociale.

Concept dei moduli abitativi (foto di nArchitects)

La costruzione, che rientra nel piano comunale di offrire ai newyorkesi 165 mila nuove abitazioni entro il 2014, dovrebbe iniziare alla fine del 2013.

Inserimento planimetrico (foto di nArchitects)
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here