Net Blow-Up di Numen a Yokohama

Net Blow-Up, un’istallazione temporanea a Yokohama disegnata da Numen (foto di Tomohisa Tasho)

Net Blow-Up, disegnata da Numen è un’istallazione temporanea per Yokohama, in Giappone, che esplora le possibilità di spazi mutevoli ed evanescenti.

L’istallazione illuminata e vista nel suo volume esterno (foto di Tomohisa Tasho)

Letteralmente “rete soffiata”, Net Blow-Up è il risultato dello sviluppo nei mezzi di costruzione, nei materiali e nell’aspetto del progetto più ampio nominato Net.

Net Blow-Up nell’oscurità della notte (foto di Tomohisa Tasho)

L’istallazione si realizza grazie al rigonfiamento dell’involucro esterno fino a raggiungere la tensione adeguata per l’allungamento delle reti collegate tra loro nello spazio interno e disposte ad ottenere cavità continue capaci di ospitare a mezz’aria alcuni visitatori.

Lo spazio realizzato dalle reti (foto di Tomohisa Tasho)

Il progetto così definito nei suoi spazi non necessita di strutture supplementari, né interne né esterne: il suo risultato è la realizzazione di un luogo deformabile che muta ad ogni movimento dei suoi abitanti temporanei.

I visitatori attraversano gli spazi sospesi (foto di Tomohisa Tasho)

La membrana esterna regge, insieme all’aria che la gonfia, tutto lo spazio interno, diffonde la luce nello spazio e diventa nel buio, se illuminata internamente, lo schermo di proiezione dei movimenti e corpi che vi si muovono.

Net Blow-Up nel contesto urbano (foto di Tomohisa Tasho)
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here