Oma progetta lo sviluppo urbano di Bordeaux

Foto di Oma

Il nuovo sviluppo urbano che sta interessando l’estremità meridionale di Bordeaux, ha portato La Fabrique METROPOLITAINE de la Communauté urbaine de bordeaux a commissionare ad OMA la pianificazione generale del territorio, con l’intento di creare nuovi collegamenti con il centro della città e la stazione ferroviaria . Il progetto è in realtà l’ampliamento di un intervento già avviato nel 2010 per la realizzazione di 50 mila nuove unità abitative.

Foto di Oma

Il “Bordeaux south gate‘, come è stata denominata l’area in questione, si pone l’obiettivo di integrare il sistema di transito con l’ambiente costruito e la pianificazione urbana per migliorare lo spazio pubblico e lrendere possibile una migliore strategia per l’espansione urbana futura.

Foto di Oma

Una stratificazione della circolazione lenta e veloce creerà una dinamica interessante tra gli architetti e le varie imprese coinvolte nella progettazione a più ampia scala del tessuto urbano. Nel corso dei prossimi cinque anni, i quartieri di Begles e Villenave d’Ornon saranno testimoni della graduale trasformazione in un nuovo centro urbano efficiente.

Foto di Oma

Clement Blachet, associato Oma, afferma: «Abbiamo preso l’estensione del percorso del tram come un’opportunità per ricostruire questa parte della città, generando una nuova condizione lineare che offre la possibilità di definire un paesaggio urbano veloce e lento. Spostando il percorso previsto in precedenza creiamo un potenziale per nuovi tipi di abitazione e di sviluppo commerciale».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here