Palazzo Italia si veste di bianco. E intanto si premia l’architettura al femminile

italcementiNel quartiere che, alle porte di Milano,  ospiterà l’edizione 2015 dell’esposizione universale, procedono i lavoro sul Palazzo Italia con la posa dei pannelli di facciata realizzati con l’innovativo cemento biodinamico messo a punto da Italcementi. Ecco come Michele Molè, architetto partner dello studio Nemesi, spiega la tecnologia applicata all’unico edificio che rimarrà in piedi dopo Expo 2015:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=jNPDjH-aafc[/youtube]

Nel frattempo, il 5 febbraio, alla Triennale di Milano, Italcementi presenterà la terza edizione dell’arcVision Prize, il premio internazionale per l’architettura al femminile che, quest’anno, in occasione proprio dell’Esposizione Universale di Milano 2015 sarà promosso in collaborazione con   WE-Women for Expo. Alla presentazione interverranno

Odile Decq, architetto titolare dello studio Odile Decq di Parigi, e Carlo Pesenti, Consigliere Delegato Italcementi

Se sei interessato ad altri articoli riguardanti il padiglione nazionale, leggi Expo 2015: Palazzo Italia

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here