Patrimonio storico e cultura popolare

Tony Fretton architects, Tower Wharf Café, foto Peter Cook

Tony Fretton Architects ha completato un nuovo ristorante-caffetteria in uno dei luoghi storicamente più importanti di Londra e del mondo, la Tower of London.
Il progetto si colloca all’intersezione tra il Tower Bridge e la Tower of London, patrimonio mondiale dell’Unesco, sulla storica banchina del Tamigi che si affaccia sul Greater London Assembly e sull’Hms Belfast.
Commissionato dall’Historic Royal Palaces, il Tower Wharf Café offrirà pranzi al coperto e all’aperto sul molo, servendo i 2,5 milioni di turisti che visitano la Torre di Londra ogni anno.

Tony Fretton architects, Tower Wharf Café, foto Peter Cook

Il nuovo ristorante si aggiunge all’insieme di padiglioni, tra cui una biglietteria e diversi chioschi che affacciano sul fiume: posizionato vicino alla Torre, oltre l’entrata principale, il nuovo edificio ha richiesto un design visibilmente sorprendente e fantasioso. Il progettista ha deciso di prendere spunto dall’architettura della torre stessa, piuttosto che dallo stile hi-tech della vicina City o dal generico padiglione da giardino.
Il volume esterno risponde giocosamente alle mura della, con un insieme di torri e cortine di diversa altezza e forma. Esso si compone di quattro volumi collegati, alloggiati in due forme distinte: uno imita, capovolta, la merlaturadella fortezza, inserendo le finestrature tra i merli; l’altro è un lungo edificio basso che si raccorda all’arco sotto il Tower Bridge.

Tony Fretton architects, Tower Wharf Café, foto Peter Cook

Entrambi sono rivestiti in legno di castagno dolce inglese grezzo, posato verticalmente e verniciato di grigio per abbinarsi ai colori e alle tonalità del rivestimento della Torre in Kentish Ragstone, una tipica pietra calcarea del Kent, e dei blocchi di granito della Cornovaglia e di pietra di Portland che rivestono il ponte.

Tony Fretton architects, Tower Wharf Café, foto Peter Cook

La scelta del legno grezzo continua inoltre la tradizione di utilizzo di questo materiale negli edifici utilitari che storicamente hanno occupato il sito sul molo ove ora sorge il caffè.
Il Tower Wharf Café rappresenta un’aggiunta significativa allo storico e culturale lungofiume londinese e dimostra sensibilità per il patrimonio della Torre, riconoscendo al tempo stesso la natura popolare del molo.

Tony Fretton architects, Tower Wharf Café, foto Peter Cook
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here