Per Colombia, Sri Lanka e Stati Uniti i progetti vincitori del Global Holcim Awards

I progetti vincitori del Global Holcim Awards 2015 (foto di Holcim Foundation)
I progetti vincitori del Global Holcim Awards 2015 (foto di Holcim Foundation)

La giuria internazionale ha scelto i vincitori del quarto Global Holcim Awards for Sustainable Construction. Sul podio salgono progetti che prevedono benefici tangibili per le comunità locali e per i quali è stata messa in palio la somma di 350mila dollari statunitensi.

Global Holcim Awards Gold 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)
Global Holcim Awards Gold 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)

Per l’esattezza, la giuria, presieduta da Mohsen Mostafavi, ha ritenuto meritevole di primo premio, riconoscendo il Global Holcim Awards Gold 2015, il progetto “Articulated Site: Water reservoirs as public park” pensato per Medellín, in Colombia, da Mario Fernando Camargo Gómez  e Luis Orlando Tombé Hurtad, entrambi di Colectivo720 di Cali (Colombia). Un progetto di parchi pubblici che prevede il minimo impatto ambientale, grazie al riutilizzo e conversione di una serie di serbatoi di acqua, e con una forma architettonica che si ispira alla storia del sito, alla topografia circostante, e alla struttura dei serbatoi e piscine già esistenti.

Global Holcim Awards Gold 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)
Global Holcim Awards Gold 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)

In questo progetto, particolare attenzione viene data alla gestione delle risorse idriche, utilizzando tecnologie di riciclaggio che coinvolgono l’acqua piovana e la raccolta delle acque grigie attraverso sistemi semplici per l’irrigazione del parco. La giuria ha premiato il team di “Ariculate Site” (a cui verrà consegnata la somma di 200mila dollari) per l’attenzione riservata al miglioramento della qualità della vita in città. «La giuria applaude l’attenta integrazione del complesso nel tessuto fisico e sociale di Medellín – ha detto  Mohsen Mostafavi – in uno schema che è un modello di best practice che potrebbe essere emulato da altre città in America Latina e in tutto il mondo».

Global Holcim Awards Silver 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)
Global Holcim Awards Silver 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)

Il Global Holcim Awards Silver 2015 e la somma di 100 dollari sono stati assegnati al progetto “Post War Collective: Community library and social recuperation”, firmato da Milinda Pathiraja and Ganga Ratnayake e Robust Architecture Workshop, per Ambepussa, nello Sri Lanka. Il progetto ha l’obiettivo di reintegrare gli ex soldati nella società post-guerra civile, i giovani provenienti da ambienti svantaggiati sono addestrati nelle tecniche di costruzione attraverso il loro coinvolgimento nella costruzione di edifici pubblici – come questa Biblioteca comunitaria. L’edificio è un corpo non invasivo nel paesaggio e si sviluppa intorno ad un cortile interno, sfruttando al massimo la ventilazione trasversale e luce naturale. Muri in terra battuta e materiali riciclati riducono l’impronta ecologica dell’edificio.

Global Holcim Awards Silver 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)
Global Holcim Awards Silver 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)

Mohsen Mostafavi ha spiegato che il valore del progetto è incentrato sulla trasformazione di un esercito senza missione in una forza lavoro motivata al servizio della società con una serie di misure concrete, tra cui l’introduzione di un programma educativo e l’acquisizione di particolari tecniche di costruzione. «C’è un valore significativo nel messaggio di base del sistema: la costruzione di una libreria costruisce il tessuto fisico e sociale di una comunità» ha detto.

Global Holcim Awards Bronze 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)
Global Holcim Awards Bronze 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)

I 50mila dollari del Global Holcim Awards Bronze 2015 andranno, invece, al progetto “The Dryline: Urban flood protection infrastructure” messo a punto, per New York City (Usa), da un consorzio di progettisti capitanato dal danese Big – Bjarke Ingels Group e da One Architecture (Paesi Bassi). Il progetto Dryline (denominato anche Big U ) risolve la vulnerabilità di New York City nei confronti delle inondazioni costiere e propone un nastro protettivo nel sud di Manhattan. Il progetto utilizza una banchina rialzata per creare una sequenza di spazi pubblici soprelevati, in riva al mare – che prevede una serie di funzioni di quartiere e di conseguenza offre molteplici opportunità di progettazione e realizzazione di locali commerciali, ricreativi e culturali.

Global Holcim Awards Bronze 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)
Global Holcim Awards Bronze 2015. Articulated Site: Water reservoirs as public park, Medellín, Colombia (foto di Holcim Foundation)

La giuria, per mezzo del suo presidente ha elogiato il progetto che trasforma un problema in un’opportunità.  «Il progetto fa una dichiarazione politica per mezzo di una proposta architettonica e urbana – ha dichiarato Mostafavi – che consente di offrire soluzioni concrete agli effetti del cambiamento climatico». New York City diventerebbe così un prototipo di strategie risolutive adottabili dalle aree territoriali con problematiche simili.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO