Premio dei Premi all’Innovazione

La consegna del premio a Rossano Farinelli, Responsabile dell’Ufficio Progettazione Imballi di BTicino

Il 25 giugno, presso la sede del Consiglio Nazionale delle Ricerche, si è svolta la cerimonia di premiazione del Premio Nazionale per l’innovazione “Premio dei Premi”, istituito su concessione del Presidente della Repubblica Italiana presso la Fondazione Cotec.

Scopo del premio è evidenziare l’importanza che il Governo Italiano attribuisce ad Aziende, Enti pubblici e privati o singoli ideatori, che attraverso le loro iniziative si fanno promotori dell’innovazione, così da sostenere il loro ruolo nello sviluppo sociale, economico e scientifico del Paese.

Nella categoria Design il premio è stato assegnato, su segnalazione di Adi (Associazione per il Disegno Industriale), al progetto Astucci per placche singole Livinglight di BTicino. A ritirare il premio Rossano Farinelli, Responsabile dell’Ufficio Progettazione Imballi di BTicino.

Gli astucci per placche singole della linea Livinglight,

Gli Astucci per placche singole della linea Livinglight, progettati dall’Ufficio Progettazione Imballi di BTicino in collaborazione con Cartotecnica Prealpi, contengono un insieme di soluzioni tecniche innovative caratterizzate da significativi vantaggi in termini di impatto ambientale ed economico (riduzione dei volumi, dei costi di produzione e allestimento), comunicati anche sotto l’aspetto formale.

Paolo Perino, Presidente e Consigliere Delegato di BTicino, commenta la premiazione con queste parole: «Ricevere alla presenza del Presidente della Repubblica e delle più importanti Cariche dello Stato un riconoscimento così importante è motivo di grande orgoglio per un’azienda come BTicino, che in Italia vive e sperimenta tutti giorni l’innovazione, non come semplice concetto fine a se stesso, ma come fattiva trasformazione di un’idea in un prodotto concreto che corrisponda alle aspettative di chi lo utilizza».

Gli astucci per placche singole della linea Livinglight,
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here