Progetto “Astonyshine”

Coniuga il tipo della casa mediterranea con le nuove esigenze tecnologiche e di risparmio energetico il prototipo nato dalla collaborazione tra la Facoltà di architettura del Politecnico di Bari, l’Ecole Nationale Superieure d’Architecture Paris-Malaquais, l’Ecole des Ponts Paris Tech e l’Università di Ferrara che propone la realizzazione di una residenza costruita in pietra e legno  autosufficiente a livello energetico. Si tratta di una rivisitazione della casa a patio con solaio a doppia curvatura e murature perimetrali  in legno lamellare rivestite in pietra, ammessa al concorso “Solar Decathlon Europe 2012” di Madrid.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here