Promenade all’acquario

1. Il corpo sospeso che caratterizza l’espansione museale

L’ampliamento del Museo marittimo di Ílhavo, nel nord del Portogallo, firmato da Arx Portugal con un acquario dedicato ai merluzzi, dà forma a un complesso unito intorno ai temi dell’acqua e della pesca: il museo (costruito dieci anni fa dagli stessi progettisti) come luogo della memoria, l’acquario quale spazio della vita marina e il centro di ricerca per lo studio delle attività dell’uomo legate al mare.

2. Pianta del piano primo

Una struttura metallica articolata si solleva come un ponte e collega l’edificio esistente all’acquario, fondando un nuovo luogo pubblico, dove spazi aperti si descrivono tra porzioni murarie scabre e imbiancate.

3. Pianta a livello terreno

Il percorso del visitatore è un viaggio che inizia in sospensione, nella frastagliata forma scura e sospesa che con il  suo distendersi ed espandersi genera il nucleo vitale dell’ampliamento.

4. Sezione sull’acquario

All’interno di quest’ultimo si sviluppa una rampa curvilinea, vera e propria “promenade” che definisce tutto lo spazio attorno alle vasche, fino a confondersi con la cascata informale della gradinata dell’auditorium, luogo di pausa, contemplazione e raccolta di informazioni sulla vita della specie ittica cui il nuovo acquario è interamente votato.

5. Sezione sull’acquario e la passerella

I dettagli spigolosi delle aperture, la tessitura a placche del rivestimento metallico, la tensione dinamica generata dalle spezzetate maniche bicolori, la decisione degli appoggi volumetrici che creano il paesaggio esterno del piccolo nucleo urbano, si trasformano, all’interno, attraverso una metamorfosi acquea di onde spaziali curvilinee, in una spirale cinetica che si rapprende nel nucleo cristallino abitato dai pesci in un microfondale di cristalli rocciosi.

6. Ancora una vista del corpo metallico (Foto di Fernando Sérgio Guerra)

È Il movimento, quindi, a frangere i volumi in una contecatenazione temporale e materica.

di Tino Grisi

 

Scheda
Ampliamento del Museo Marittimo, Ílhavo, Portogallo
Committente
Municipalità di Ílhavo
Progetto
Arx Portugal Arquitectos: José Mateus
+Nuno Mateus; work team: Ricardo Guerreiro, Fábio Cortês, Ana Fontes, Baptiste Fleury, Luís Marques, Sofia Raposo, Sara Nieto, Héctor Bajo
Ingegneria
Tal Projectos
 
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here