Pyramidenkogel: la torre in legno più alta del mondo

Foto di Heimo Kramer

Sarà inaugurata a giugno 2013 “Pyramidenkogel”, la torre in legno più alta del mondo: progettata dallo studio di architettura Klaura, Kaden + Partners e realizzatata da Rubner Holzbau, la torre sorgerà nel comune di Keutschach am See, nella regione austriaca della Carinzia, diventando un nuovo punto di osservazione a quasi 100 metri d’altezza.

I sedici supporti in legno disposti a ellisse formano una “struttura a cestello”, avvitata a spirale nel cielo, che valorizza le capacità prestazionali del legno: resistenza statica, sicurezza, velocità di realizzazione, eco-compatibilità e performance energetiche.

Da tutte le piattaforme sarà possibile godere di una vista a 360 gradi sulle vallate della Carinzia, fino a raggiungere, tramite scale o ascensore, la “Skybox”, a circa sessanta metri d’altezza, chiusa da finestre panoramiche.

Foto di Heimo Kramer

La torre si sviluppa su dieci livelli regolari , ciascuno alto 6,40 metri, in cima ai quali sono state progettate due piattaforme di 3,20 metri, esposte per la vista panoramica. L’intera struttura è composta da 16 pali in legno lamellare di provenienza locale, irrigiditi da 10 anelli ellittici e 80 puntoni diagonali.

L’alto grado di prefabbricazione e i tempi di costruzione contenuti consentono di pianificare sia la quantità di lavoro in cantiere sia di coordinare le diverse fasi di messa in opera, assicurando così molteplici benefici e un notevole risparmio in termini di costi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here