Richard Meier per la Fondazione Bisazza

Installazione di Richard Meier per Fondazione Bisazza (foto di Richard Meier & Partners Architects)

Dall’8 maggio al 28 luglio, presso la Fondazione Bisazza per il Design e l’Architettura Contemporanea sarà celebrato il cinquantesimo anniversario di attività di Richard Meier con una mostra personale dedicata all’architetto, dal titolo “Richard Meier. Architettura e Design”.

Installazione di Richard Meier per Fondazione Bisazza (foto di Richard Meier & Partners Architects)

La mostra, organizzata dalla Fondazione Bisazza in collaborazione con lo Studio Meier, includerà alcuni dei suoi lavori più emblematici mettendo in luce per la prima volta in Italia la sua filosofia del design, contraddistinta dall’assenza di colore, dall’utilizzo della luce come materiale principale per dare forma alla sua architettura ordinata, scultorea, e lineare, profondamente influenzata da Le Corbusier.

Installazione di Richard Meier per Fondazione Bisazza (foto di Richard Meier & Partners Architects)

La retrospettiva includerà una selezione di modelli, bozzetti originali, rendering, fotografie e prodotti di design meno conosciuti come alcune collezioni per la tavola.

Alcuni tra i progetti più noti presentati in mostra saranno: la Smith House nel Connecticut, il Getty Center a Los Angeles, la Neugebauer Residence in Florida e la Chiesa del Giubileo a Roma. Altri progetti in mostra sono famose realizzazioni quali le Perry Street Towers, l’High Museum of Art ad Atlanta, il Museo Ara Pacis di Roma e il Museo Arp a Rolandseck in Germania, completato di recente.

Oltre alla presentazione dei progetti, è stata commissionata un’installazione site-specific progettata appositamente dall’architetto americano, che andrà ad arricchire la Collezione Permanente della Fondazione Bisazza.

Schizzo dell’installazione di Richard Meier per Fondazione Bisazza (foto di Richard Meier & Partners Architects)
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here