Riqualificazione a San Siro

Lo stadio Meazza-San Siro è stato oggetto, durante l’estate 2012, di un intervento di riqualificazione in vista della finale di Champions League che si terrà a Milano nel 2015.

Il progetto prevede di creare il più grande quartiere sportivo d’Europa, la “Cittadella dello sport”, riqualificando lo stadio attuale e annettendo a questa struttura il Trotter di Trenno con una passerella sospesa a 4/5 metri da terra che lo collegherà al terzo anello dell’impianto calcistico.

Per favorire la raccolta e il convogliamento delle acque reflue provenienti dalla superficie erbosa del campo, permettendo quindi ai giocatori di non incorrere in infortuni causati dal manto scivoloso e di migliorare lo stato del fondo erboso, è stato posato un tratto di canalizzazione Pircher, in calcestruzzo totalmente riciclabile.

Il canale impiegato è il modello 100L, installato dietro le porte e per tutta la lunghezza dei lati corti del campo, scelto per la rispondenza ai requisiti di sicurezza, stabilità ed affidabilità richiesti dalla committenza (il prodotto è garantito 10 anni e conforme alle normative europee).

Le caratteristiche di maneggevolezza  e leggerezza e la conseguente facilità di movimentazione rendono questo prodotto particolarmente adatto, oltre che all’utilizzo in impianti sportivi quali campi da calcio e da tennis, anche per aree ad uso abitativo come garage e parcheggi.

L’opera è stata completata con la copertura del canale con la griglia zincata a feritoie, che consente un rapido deflusso delle acque e, al contempo, è antitacco: la larghezza delle feritoie, pari a 8,5 millimetri, non consente l’incastro dei tacchetti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here