San Marco Award 2012-2013

Riqualificazione cromatica capannone Rigotti Autodemolizioni, di Enrico Ferrari

Sono stati annunciati i vincitori del “San Marco Award”, organizzato dal Colorificio San Marco con il supporto del Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori: articolato nelle due sezioni “Il colore e la città contemporanea” e “Il colore e la storia”, il Premio  è destinato ad architetti e a Università per promuovere, ricercare e valorizzare il tema del colore in rapporto all’architettura e all’ambiente e, nello specifico, per dimostrare come interventi cromatici possano risolvere problemi architettonici senza interventi radicali e sempre nel rispetto della sostenibilità ambientale.

Per la sezione “Il colore e la città contemporanea” è stato premiato Enrico Ferrari, dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Trento, con il progetto “Riqualificazione cromatica capannone Rigotti Autodemolizioni”, nella Valle dell’Adige.

Riqualificazione cromatica capannone Rigotti Autodemolizioni, di Enrico Ferrari

Tre le menzioni speciali – sempre per la sezione “Il colore e la città contemporanea”  –  rispettivamente a Pier Matteo Fagnoni dell’Ordine di Firenze (Asilo nido comunale “La casa dei canguri” a Empoli); a Mueller Baerbel  di Vienna (My home my bed my mango tree, Ghana); a Boris Hamzeian dell’Università degli studi di Genova (TU BE Brazilian, Brasile); una per la sezione “Il colore e la storia”  a Irene D’Avolio dell’Ordine di Foggia (Patchwork: patine infisse dal tempo, Ischitella, Foggia).

Menzioni d’onore sono state assegnate a Paolo Belardi , Mestura Architects, Pere Buil Castells, Marco Hemmerling, Maurizio Sciascia, Cristina Chiacchio, Maurizio Bradaschia, Gianluca Barbieri e a Igor Kalashnikov .

La cerimonia di premiazione del San Marco Award 2012 – è prevista per il prossimo 14 marzo, a Roma, presso la sede del Consiglio Nazionale Architetti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here