Le riviste

Servizi

Ricerca

Cerca

Login



Scale in acciaio

Testo e disegno di Aldo Polmonari

Le scale in acciaio vengono solitamente realizzate in ambienti dove c'è la necessità di utilizzare strutture prefabbricate o comunque di facile montaggio come i luoghi di lavoro o, ancor di più, vengono utilizzate come scale di sicurezza (es. antincendio).
Quindi è necessario attenersi alle norme in materia di sicurezza in particolare sulle qualità ignifughe dei materiali adottati.
Dal punto di vista progettuale questo tipo di scale prevede una struttura portante costituita da travi a C o a doppio T, collegate fra loro da saldature o da bulloni. E' previsto l'uso combinato di travi orizzontali per i pianerottoli e travi a ginocchio per le rampe; la struttura composta verrà fissata ai pilastri, nel caso di scale esterne di sicurezza, mediante bulloni e piastre preventivamente saldate alle estremità delle ali dei pilastri e delle longarine.
I ripiani dei gradini e dei pianerottoli sono, di solito, realizzati con grigliati o lamiere stampate, per quanto riguarda sempre le scale esterne; nelle scale interne si possono ottenere diverse soluzioni utilizzando rivestimenti con altri materiali.
E' opportuno ricordare che i singoli elementi, prima del loro assemblaggio, vengono sottoposti al trattamento della zincatura.
Per le scale in acciaio è doveroso affrontare il problema della protezione acustica, ovvero come evitare il rumore prodotto dall'impatto del piede sull'acciaio. A questo inconveniente si può ovviare riempiendo la cavità dei gradini con la lana minerale oppure rivestendo gli stessi con altri materiali come i tessuti o legno.

Prescrizioni tecniche
Manufatti in acciaio Fe 360B per la realizzazione di scale tipo a rampa
Manufatti con travi a ginocchio, montanti e travi trasversali in profilati laminati a caldo, della serie UPN, IPE, HE, completi di gradini e pianerottoli in lamiera pressopiegata a freddo, forniti e posti in opera in conformità alle norme CNR 100 11. Sono compresi: le piastre di base e di collegamento; il taglio a misura; le forature; le flange; la bullonatura (con bulloni di qualsiasi classe) o saldatura; etc. E' inoltre compreso quanto altro occorre per dare l'opera finita. Sono esclusi i trattamenti protettivi e le verniciature che verranno computate a parte.

Manufatti in acciaio Fe 360B per la realizzazione di scale tipo a chiocciola
Realizzate mediante un tubolare centrale, complete di gradini in lamiera pressopiegata a freddo, forniti e posti in opera in conformità alle norme CNR 100 11. Sono compresi: le piastre di attacco; il taglio a misura; le forature; le flange; la bullonatura (con bulloni di qualsiasi classe) o saldatura; etc. E' inoltre compreso quanto altro occorre per dare l'opera finita. Sono esclusi i trattamenti protettivi e le verniciature che verranno computate a parte.

Grigliati di tipo elettroforgiato
Grigliati di tipo elettroforgiato, piatti, portanti e a maglia delle dimensioni dipendenti dai carichi di esercizio e dall'interasse delle travi portanti, completi di ganci ferma grigliato e accessori vari. Forniti e posti in opera. E' inoltre compreso quanto altro occorre per dare l'opera finita. Esclusi i gradini. Acciaio verniciato

Grigliati di tipo elettroforgiato per gradini
Grigliati di tipo elettroforgiato per gradini, piatti, portanti e a maglia delle dimensioni dipendenti dai carichi di esercizio e dall'interasse delle travi portanti, completi di ganci ferma grigliato e accessori vari. Forniti e posti in opera. E' inoltre compreso quanto altro occorre per dare l'opera finita.

Scala elicoidale in acciaio
Scala elicoidale in acciaio, gradini con pedata rivestita in gomma o moquette; alzata minima 225-210 mm, per metro lineare in altezza.

Fonte testo
L.Consonni, Scale.

Fonte foto
«Detail», n° 2, 2000.