Stories. Un viaggio tra fotografia e letteratura

(foto di Paolo Gotti)
(foto di Paolo Gotti)

Il 16 dicembre 2014, presso il foyer del Teatro Duse di Bologna s’inaugura la mostra Stories. Un viaggio tra fotografia e letteratura che ospiterà i lavori del fotografo Paolo Gotti.
La letteratura mette in scena la complessità del mondo, ne è la sua fotografia. Ma se i romanzi sono il riflesso della realtà, è altrettanto vero che la realtà trova spesso ispirazione nelle loro trame.
Con la serie fotografica Stories di Paolo Gotti conduce un’indagine diametralmente opposta rispetto a quella dell’editore alla ricerca della copertina di un libro, e dalle immagini fotografiche scattate nei suoi innumerevoli viaggi intorno al mondo, l’autore ha ritrovato, poi, le trame che ne realizzano un’ideale connessione.
Ad ogni immagine è associata una citazione, tratta, di volta in volta, da libri diversissimi tra di loro; dai grandi classici e romanzi contemporanei, alle raccolte di racconti o narrazioni storici. 13 immagini per 12 romanzi – Robinson Crusoe di Daniel Defoe; Cime tempestose di Emily Brontë; Anna Karenina di Lev Tolstoj; L’isola del tesoro di Robert Louis Stevenson; Racconti dei mari del sud di William Somerset Maugham; Sulla strada di Jack Keruac; Cent’anni di solitudine di Gabriel García Márquez; Il nome della rosa di Umberto Eco; La polvere del Messico di Pino Cacucci; Oceano Mare di Alessandro Baricco, Vergogna di J. M. Coetzee; La strada di Cormac Mc Carthy – che Paolo Gotti ha amato, che in qualche modo hanno scandito la sua storia personale, così come le sue fotografie ed i suoi viaggi, compiuti ormai da quarant’anni attraverso tutto il pianeta.

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO