Tadao Ando per il flagship store Duvetica

Vista esterna dell’edificio sede dello showroom di Milano (foto di Duvetica)

L’architetto giapponese Tadao Ando, per i dieci anni del brand Duvetica, firma a Milano il progetto del nuovo showroom e l’ampliamento del flagship store.

Vista verso l’interno dello spazio (foto di Duvetica)

Il nuovo showroom Duveticaè stato, da pochi giorni, inaugurato a Milano: la superficie complessiva di circa 240 metri quadrati è caratterizzata da forme geometriche lineari, cemento a vista ed elementi essenziali. Cuore del progetto è l’imponente parete in cemento curva e inclinata che taglia verticalmente i due piani, stagliandosi nella vetrina di via Senato.

La parete in calcestruzzo che “taglia” gli interni (foto di Duvetica)

Qui infatti è stato spostato ed ampliato lo store di via Santo Spirito, realizzato sempre dallo studio Tadao Ando nel 2011. L’architetto è stato incaricato da Duvetica di intervenire sullo spazio preesistente per rivalutare la struttura interna dei locali.

La grande parete diviene elemento separatore attorno a cui si articolano i percorsi (foto di Duvetica)

L’ingresso principale è connotato da un’ampia vetrina, che offre una visuale dei due piani e dell’imponente muro che caratterizza lo showroom. Situata nell’area accoglienza, questa parete realizzata in cemento architettonico “faccia a vista”, inclinata sul piano verticale e curva sul piano orizzontale, ha una lunghezza di 12 metri, un’altezza di oltre 7 metri e una profondità di 20 centimetri e costituisce il fulcro materico di tutto lo spazio.

Particolare dell’apertura in uno spazio ai piani superiori (foto di Duvetica)

La ristrutturazione ha cercato di mantenere il più possibile l’impianto originario, recuperando dove possibile i preesistenti soffitti lignei a cassettone e gli infissi.

Vista degli uffici (foto di Duvetica)

I colori predominanti sono il grigio e il bianco, che caratterizzano i pavimenti, realizzati in cemento industriale spolverato al quarzo, le pareti con finitura in marmorino veneziano “schiacciato”, gli arredamenti in corian grigio perla e legno naturale velato grigio.

Vista dall’alto dello showroom (foto di Duvetica)

L’illuminazione è studiata per esaltare le caratteristiche e le cromie del prodotto esposto, che risaltano anche rispetto all’arredamento essenziale. Tra gli arredi, in particolare, il tavolo in cemento nella sala riunioni antistante gli uffici è stato disegnato da Tadao Ando per Duvetica.

 

 

 

 

 

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here