The Sport Hall a Krk di Turato Architects

[metaslider id=34574]
Turato Architects è autore di una palestra con annesso spazio pubblico capace di creare nuove occasioni di confronto fra passato e presente. La regia è brillante, gli attori appartengono a epoche molto lontane fra loro, il dialogo è serrato. Accade in un’isola della Croazia, a Krk, dove la città antica si confronta con un’opera dal linguaggio contemporaneo.

Vista sulla palestra dalle porte della città (foto Sandro Lendler)
Vista sulla palestra dalle porte della città (foto Sandro Lendler)

Il nuovo edificio, uno spazio destinato allo sport, agli eventi culturali e alle feste pubbliche, costituisce il proseguimento di un lavoro iniziato già nel 2005 con la realizzazione di una scuola. Il risultato è convincente in quanto, pur introducendo elementi di novità rispetto al contesto storico consolidato, non crea fratture, anzi, a emergere è una visione integrata del piccolo complesso urbano, popolato da antiche chiese e monasteri.

Sezione
Sezione

Uno degli aspetti più interessanti del progetto si manifesta a inizio cantiere, quando gli scavi portano alla luce alcuni reperti archeologici, in particolare una serie di muri di un antico monastero. Il team guidato da Idis Turato, a quel punto, deve rivedere il progetto e studiare una soluzione che tenga conto della necessità di conservare i resti archeologici.

Interno della palestra
Interno della palestra

La nuova palestra integra i muri ritrovati su alcune delle sue facciate, le quali si alternano ad altre costituite da vetro e monoliti di cemento. I muri recuperati, che riprendono la trama delle pareti dei vicoli esistenti, sostengono una superficie rugosa messa a punto da Turato con il muratore: si tratta di elementi prefabbricati in cemento, realizzati inserendo delle pietre in una cassaforma di legno, coprendole poi con un foglio di Pvc, quindi con una colata di cemento. L’aspetto degli elementi prefabbricati è costituito dal negativo delle pietre.

 

Turato Architetti

Turato Architects: Josip Mičetić, Ida Križaj, Idis Turato, Ana Staničić, Marko Liović
Turato Architects: Josip Mičetić, Ida Križaj, Idis Turato, Ana Staničić, Marko Liović

Idis Turato (1965) è architetto e professore presso la Facoltà di Architettura di Spalato, visiting professor presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Zagabria e Belgrado in Serbia. Nel 1992, insieme a Saša Randić, ha fondato l’ufficio Randić Turato, e nel 2009, ha fondato il suo ufficio Turato Architects. Ha ricevuto numerosi premi di architettura nazionali; nel 2005 ha vinto il premio internazionale Piranesi. Ha partecipato al 10 ° e 12 ° Biennale di Architettura di Venezia.

Scheda
Project
Sports hall and public square
Location
City of Krk, Island of Krk, Croatia
Architects
Turato Architects
Project Team
Idis Turato, Ida Križaj, Marko Liović, Josip Mičetić, Ana Staničić
Cheef engineer
Branko Hriljac
Investor
City of Krk
Area
1020 sqm (square), 1312 sqm (sports hall)
Project year
2012
Completion year
2013
Photographers
Domagoj Blažević, Ivan Dorotić, Sandro Lendler and Jure Živković
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO