Un concorso per gli spazi della Collezione Storica del Compasso d’Oro

Mercoledì 4 settembre l’Urban Center di Milano ospiterà la presentazione pubblica del concorso di idee organizzato da Adi (Associazione per il Disegno Industriale) per l’allestimento della Collezione Storica del Compasso d’Oro.

L’esposizione permanente verrà ospitata all’interno nuova sede dell’Adi che aprirà entro il 2015 tra via Ceresio e via Bramante, proponendosi come nuovo punto di riferimento internazionale per il design a Milano.

Attraverso il concorso l’Adi si propone di raccogliere idee innovative e concrete per esporre la Collezione valorizzandone il valore storico, culturale e didattico.

Per tale motivo è auspicata la partecipazione di gruppi ove siano presenti, accanto ai progettisti per la parte architettonica, grafici ed esperti di comunicazione, discipline storiche e sociologiche

Due le fasi concorsuali previste: la prima, aperta a tutti e anonima, richiede la presentazione di un “concept” per il progetto di un spazio espositivo di circa 700 metri quadrati.

Successivamente una Giuria composta dagli Assessori comunali di riferimento per l’urbanistica e per la cultura, dai rappresentanti Adi e Fondazione Adi, da critici del design e da progettisti selezionerà i tre progetti che andranno sviluppati nelle seconda fase.

Il vincitore sarà incaricato della realizzazione del progetto.

Accanto alla esposizione del Compasso d’Oro – spiega Luisa Bocchietto, presidente Adi -la nuova sede intende divenire un centro di riferimento e possibile sede istituzionale anche per le altre associazioni del progetto, oggi distribuite in modo non percepibile sul territorio cittadino e operanti in modo autonomo ma disaggregato. La volontà è quella di creare una rete culturale di ampio respiro che possa essere di riferimento per il design italiano durante tutto l’anno e ospitare collaborazioni a livello internazionale».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO