Un luogo fuori dal tempo: il Quartiere Coppedè a Roma

Voglia di Riemergere è un progetto, ideato da Dario Biello, che “nasce dalla volontà di poter documentare tutti quegli edifici svalutati dalla routine quotidiana, con una valenza storica o tecnica” In particolare, l’architettura del ‘900 “spesso svalutata da una generazione che non riconosce il reale valore a questi edifici che invece rappresentano il tramite tra passato e futuro”. Perseguendo questo obiettivo, dal 30 gennaio al 28 febbraio, presso la Galleria Alberto Sordi in Piazza Colonna a Roma sarà allestita la mostra-evento dedicata al Quartiere Coppedè.

“La storia del Quartiere nasce nel 1916 dal genio di Gino Coppedè, nelle vicinanze di piazza Buenos Aires, sull’attuale via Tagliamento a Roma. Un’onda di decorazioni e volumi che generandosi intorno al fulcro di piazza Mincio creano un’atmosfera magica tra sensazioni che si intrecciano di continuo con stili diversi appartenenti alla tradizione medioevale, al liberty, ma anche al gusto tipicamente romano e classico”.

La mostra, che, attraverso le foto esposte, offrirà l’opportunità di ammirare alcuni scorci del “Fantastico Quartiere Coppedè”, è prodotta dall’Associazione culturale Cinema Giovane e patrocinata da GiArch, dalla Consulta Giovanile Roma, dall’Ordine degli architetti di Roma, da Roma Capitale. E da Fondazione Radici Europee.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here