Una nuova tecnologia per il controllo remoto

Schema di funzionamento di Came Connect (foto di Came)
Schema di funzionamento di Came Connect (foto di Came)

Came, azienda che opera nel settore dell’automazione, della sicurezza attiva e del controllo degli accessi automatici, presenta Came Connect, l‘innovativa tecnologia che attraverso il Cloud consente di controllare da remoto tutte le automazioni ed i sistemi di sicurezza accessi presenti in un impianto.

Frutto dell’esperienza sviluppata in occasione della digital smart City di Expo Milano 2015, Came Connect – la tecnologia integrata in tutti i sistemi Came – permette all’utente ed all’installatore di monitorare o gestire, efficacemente e in qualsiasi momento, tutti i sistemi di automazione installati in un edificio, da qualsiasi dispositivo mobile connesso a internet.

Rivoluzionando la politica del servizio e dell’assistenza ai clienti, questa nuova tecnologia è in grado di mettere in connessione fra loro e di rendere gestibili da remoto, oltre a quelle applicate ai grandi progetti, le automazioni per la casa: dai cancelli, alle porte garage; dai sistemi di automazione per tende e tapparelle, ai sistemi antintrusione; dalla videocitofonia alla termoregolazione.

Grazie a Came Connect vengono offerti al consumatore il massimo del comfort e la possibilità di gestire le proprie abitudini di vita anche lontano da casa. Il tutto grazie al proprio dispositivo mobile equipaggiato con apposita App, attraverso il quale si può connettere in qualsiasi momento e in tutta sicurezza all’interfaccia grafica del sistema.

Came Connect, rivoluziona anche il lavoro dei professionisti ed installatori, che dotati di specifiche licenze, possono gestire tutti gli impianti attraverso un unico portale web, ottenendo così efficaci servizi di configurazione, controllo, comando e teleassistenza.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO