A Catania, la villa con piscina di SAA

(foto di Sebastiano Adragna Architetti)

La villa realizzata a Piano Tavola, Catania, dallo studio Sebastiano Adragna Architetti con l’ingegnere Francesco Rapisarda è una nuova costruzione unifamiliare destinata all’uso durante i periodi estivi di vacanza.

Il fronte d’accesso rivolto verso il giardino (foto di Sebastiano Adragna Architetti)

Nella definizione del progetto concorrono, oltre al contesto rurale di numerosi muri a secco in pietra lavica, anche i dislivelli orografici tipici dei terreni dell’area di costruzione.

Particolare della balconata che corre sul perimetro della villa (foto di Sebastiano Adragna Architetti)

L’edificio si compone quindi di un grande basamento con piscina, sul quale è affacciato il piano terra che ospita la zona giorno, e del piano seminterrato occupato dalla zona notte con una corte giardino di pertinenza.

Vista del prospetto sul retro che al piano seminterrato si apre sul giardino (foto di Sebastiano Adragna Architetti)

La composizione architettonica ha privilegiato gli aspetti funzionali nella disposizione degli spazi, mantenendo l’importante rapporto visivo con la natura all’esterno della villa.

Lo spazio d’ingresso sottolineato dalle scalinate (foto di Sebastiano Adragna Architetti)

Il basamento è definito come un elemento che si ripiega su sè stesso a conformare pareti e copertura della villa, in una superficie continua.

Vista del soggiorno (foto di Sebastiano Adragna Architetti)

Il piano principale e superiore diventa così un podio che si apre con ampie vetrate sul contesto, prolungandone la presenza negli spazi interni della casa.

Lo spazio living si affaccia all’esterno con grandi vetrate (foto di Sebastiano Adragna Architetti)

La zona living può essere inoltre completamente aperta, nei mesi estivi, verso il solarium e la piscina, permettendo la completa fruizione dello spazio.

La villa illuminata nella sera (foto di Sebastiano Adragna Architetti)

La piscina, realizzata precedentemente al progetto della villa, è infatti intesa come fulcro della nuova realizzazione e attorno ad essa, ed al basamento che la ospita, sono realizzate numerose scalinate.

Gli spazi bianchi si animano nella luce e per la presenza delle persone (foto di Sebastiano Adragna Architetti)

Queste intendono quasi ricomporre un anfiteatro all’aperto che sottolinea la composizione formale della villa, accentuando simultaneamente l’importanza dello spazio esterno.

L’illuminazione esterna rende fruibili tutti gli ambiti della casa (foto di Sebastiano Adragna Architetti)

All’interno gli ambienti mantengono lo stile lineare e pulito degli esterni: negli spazi bianchi e lucenti si accendono note di colore derivate dalle componenti d’arredo e di design che discretamente definiscono il carattere raffinato della villa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here