Progetto per una nuova velostazione a Cesano Maderno (Mb)

Velostazione a Cesano Maderno (Mb) – LFL architetti

Il progetto di LFL architetti (Luconi architetti associati, Fumagalli Sergio architetto, Lavorincorso architetti) per una nuova velostazione a Cesano Maderno (Mb), è risultato vincitore del concorso ad inviti bandito dall’Amministrazione comunale nel 2014. L’area assegnata dal bando è collocata nel parcheggio esistente, antistante la stazione ferroviaria di Trenord di Cesano Maderno. Si tratta di un’area ben accessibile e facilmente percepibile per chi proviene dalle varie direttrici, seppur non direttamente adiacente la stazione ferroviaria con la quale il rapporto funzionale è stabilito tramite il sottopasso pedonale esistente. Il progetto cerca di impostare un rapporto funzionale e visivo tra la velostazione e la stazione ferroviaria adiacente cogliendo l’occasione, offerta dal tema e dalla peculiarità dell’area, per riqualificare uno spazio urbano riscattandolo dall’attuale ruolo di “margine” del parcheggio esistente. La definizione di un confine, costituito da un lungo muro in calcestruzzo posto sul limite del  parcheggio permette di definire con chiarezza l’area adibita al transito ciclopedonale ed i punti di accesso alla nuova struttura.

Progetto per una nuova velostazione a Cesano Maderno (Mb)
Progetto per una nuova velostazione a Cesano Maderno (Mb)

L’architettura dell’edificio è volutamente semplice, ispirata alla interpretazione di elementi tipici e ricorrenti nella consuetudine costruttiva del luogo: le murature di confine, l’articolazione di volumi elementari, la tipologia di copertura a falde inclinate. Al contempo l’uso di materiali contemporanei quali il telo di copertura colorato e trasparente, l’uso esteso di vetrate, la declinazione dei dettagli, il dimensionamento dei volumi, permettono di rendere l’edificio adeguato al contesto urbano  ed alla natura pubblica e di servizio dell’edificio. Il nuovo fabbricato si sviluppa a partire da un semplice schema funzionale basato sui percorsi di consegna e ritiro delle biciclette che avviene in modo totalmente automatizzato. L’area di deposito permette di collocare 160 biciclette su supporti prefabbricati ed è organizzata lungo un’asse distributivo centrale percorribile in un unico senso, sia per la consegna che per il ritiro.

Progetto per una nuova velostazione a Cesano Maderno (Mb)
Progetto per una nuova velostazione a Cesano Maderno (Mb)

Continua a leggere su www.arketipomagazine.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here