Vetro stratificato nel deserto

Il complesso Abu Dhabi Financial Center si trova nel quartiere Abu
Dhabi Central Business District. Foto Dupont

Il complesso Sowwah Square, parte del progetto Sowwah Island, nel nuovo quartiere di Abu Dhabi Central Business District,  è stato progettato dallo studio di architettura Goettsch Partners di Chicago.

Le facciate, realizzate e installate dalle società Folcrà Beach Industrial Company e J&H Emirates(Janho Group), utilizzano un sistema di facciata continua ad alte prestazioni in vetro con persiane parasole esterne. Queste ultime comprendono due pannelli di vetro a bordi aperti con supporto laterale installati orizzontalmente su sistemi di fissaggio a forma di U.

I pannelli stratificati utilizzati per le facciate sono stati realizzati con l’integrazione di SentryGlas. Foto Dupont

I pannelli stratificati, delle dimensioni di 500×1000 millimetri e 300×1000 millimetri, incorporano l’interstrato SentryGlas, prodotto da DuPont, di 1,52 millimetri, scelto per la sua resistenza all’umidità e alle temperature elevate, nonché per le sue prestazioni in termini di tenuta post-rottura e di prestazione dei bordi a vista.

L’involucro dell’edificio è stato progettato e fabbricato per consentire dilatazione e contrazione poco rumorose: in quest’area, infatti, l’escursione termica è particolarmente accentuata,  (le temperature variano dai 5 ai 54 gradi centigradi) e va tenuta in considerazione nella scelta dei materiali e dei colori di finitura.

Progettati e realizzati dalla società tedesca specializzata nella stratificazione Bischoff Glastechnik Ag(Bgt), i pannelli di vetro stratificato utilizzati per le persiane sono stati decorati con uno speciale motivo bicolore stampato in serigrafia per ottimizzare l’apporto di calore e ridurre l’abbagliamento.

I pannelli di vetro stratificato utilizzati per le persiane sono stati decorati con uno
speciale motivo bicolore stampato in serigrafia per minimizzare il coefficiente G.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here