Yap Maxxi 2013

Martedì 25 giugno inaugura Yapp MAxxi 2013, un progetto per sostenere i giovani talenti dell’architettura organizzato dal museo romano in collaborazione con  il MoMA Ps1 di New York, Constructo di Santiago del Cile e Istanbul Modern ed ospitato dall’installazione He: un’architettura grande e leggera progettata dallo studio torinese bam! bottega di architettura metropolitana (vincitore dell’edizione 2013) per fluttuare sopra la piazza del Maxxi, creando ombra e giochi d’acqua e luce.

He, progetto di bam!

He è un’installazione aerostatica di grandi dimensioni che, alzandosi sopra la piazza del Maxxi, proietta la sua ombra sull’erba e su una piattaforma di legno tutto intorno: luogo di sosta, gioco e relax. Durante il giorno, dal perimetro del prisma aerostatico gocciola acqua che delimita idealmente lo spazio sotto il volume e crea una cortina rinfrescante per il pubblico. Quando scende la notte, l’acqua lascia il posto alla luce che trasforma l’aerostato in una lanterna sospesa nel cielo.
Grandi dimensioni e leggerezza, innovazione e flessibilità, trasparenza e sostenibilità sono le caratteristiche di He. Alla fine dell’estate il prisma sarà sgonfiato e l’elio sarà recuperato e impiegato nella ricerca scientifica e medica.

He, progetto di bam!

Alla serata inaugurale parteciperanno Giovanna Melandri, Presidente della Fondazione Maxxi, Margherita Guccione, Direttore Maxxi Architettura, Pippo Ciorra,curatore Yap 2013, Barry Bergdoll Philip Johnson Chief Curator of Architecture and Design del MoMA e gli architetti di bam! bottega di architettura metropolitana.

He, progetto di bam!


CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here