Zauia House di Mário Martins Atelier

La Zauia House a Lagos, Algarve (foto di Fernando Guerra)
La Zauia House a Lagos, Algarve (foto di Fernando Guerra)

Sulle colline che dominano la Vale da Lama, nella zona di Lagos in Algarve, Portogallo, è stata realizzata la Zauia House, un progetto di Mário Martins Atelier.

La villa tra le colline (foto di Fernando Guerra)
La villa tra le colline (foto di Fernando Guerra)

La casa è costruita su una grande proprietà esposta ad est da cui si apre la splendida vista dell’estuario dell’Alvor e la Lagos Bay.
Il progetto dell’abitazione è stato, incredibilmente, ispirato proprio dalle restrizioni e limitazioni imposte alla sua costruzione sul sito.

Il prospetto rivolto ad inquadrare la Lagos Bay (foto di Fernando Guerra)
Il prospetto rivolto ad inquadrare la Lagos Bay (foto di Fernando Guerra)

L’idea del progetto considera, infatti, lo spazio per l’abitazione come un oggetto architettonico di grande semplicità e leggerezza: equilibrato, preciso e, in particolare, contemporaneo.

Il basamento che comprende la piscina si estende in una lunga terrazza (foto di Fernando Guerra)
Il basamento che comprende la piscina si estende in una lunga terrazza (foto di Fernando Guerra)

Questo concept ha dato forma, quindi, ad una semplice struttura orizzontale bianca, che, gentilmente, si estende tra le colline.
Trasparente, grazie ad una lunga zona vetrata continua, da un lato; ma protetta dagli effetti del sole, con un prospetto richiuso ed un patio ombreggiato a sud, la casa sembra spuntare direttamente dal suolo per poi articolarsi su di esso.

La casa è connessa direttamente al contesto naturale (foto di Fernando Guerra)
La casa è connessa direttamente al contesto naturale (foto di Fernando Guerra)

Proprio a causa della naturale pendenza del terreno, la villa si solleva progressivamente da esso, emergendo su pilastri che oltre a sostenerla, riducono la sua impronta al suolo ed il relativo impatto sulla vegetazione.

La veranda coperta affacciata sulla piscina (foto di Fernando Guerra)
La veranda coperta affacciata sulla piscina (foto di Fernando Guerra)

Zauia House è disposta su un unico piano, formata da quattro camere con bagno privato; cucina e aree di servizio; un ufficio aperto sul patio con una veranda coperta, la quale prosegue lungo la terrazza adiacente circondando tutte le camere ed il soggiorno.

Vista della casa illuminata (foto di Fernando Guerra)
Vista della casa illuminata (foto di Fernando Guerra)

Protetta dal terreno naturale, che in parte ricopre la copertura dell’edificio, vi è una zona di supporto tecnico ed uno spazio esterno per il parcheggio, entrambi affiancati da un piccolo patio di servizio.

L'abitazione, parte del territorio, disegna l'orizzonte (foto di Fernando Guerra)
L’abitazione, parte del territorio, disegna l’orizzonte (foto di Fernando Guerra)

La piscina, di forma rettangolare, si prolunga nel paesaggio sostenuta da muri in calcestruzzo a vista, mentre la piattaforma che la precede diviente un’area esterna del salotto.

Planimetria (foto di Mário Martins Atelier)
Planimetria (foto di Mário Martins Atelier)

Tutta l’architettura, con le sue linee essenziali, diviene cornice del paesaggio; e nell’estensione delle viste che, di volta in volta, inquadra, sembra disegnare, essa stessa, l’orizzonte.

Se ti interessa questa tipologia abitativa, leggi anche Residenze

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here