Zumthor: fare architettura è creare atmosfere

Ritratto di Peter Zumthor (foto di Atelier Peter Zumthor Partner)

Il 6 febbraio 2013, all’età di 69 anni, Peter Zumthor è stato insignito della Royal Gold Medal dal Royal Institute of British Architects.

Durante la conferenza, l’architetto svizzero ha negato il concetto di architettura come creazione di una forma, definendo la luce, i materiali e l’atmosfera come gli aspetti più importanti della pratica architettonica, il cui obiettivo finale deve essere “creare uno spazio emotivo”.

Sono questi gli elementi che hanno influenzato progetti  come le Terme di Vals o il Memorial Steilneset, dove i materiali vengono scelti ed utilizzati allo scopo di creare un’atmosfera capace di suscitare emozioni.

La Royal Gold Medal è un riconoscimento alla carriera approvato dalla Regina e conferito ad una persona o gruppo di persone che hanno avuto un’influenza significativa, diretta o indiretta,sul progresso dell’architettura.

La Presidente del Riba Angela Brady, ha così motivato la scelta di Zumthor: «L’opera di Peter Zumthor rinnova il legame con una tradizione di architettura moderna che enfatizza il luogo, la comunità e il materiale. I suoi scritti  si soffermano sull’esperienza della progettazione, della costruzione e dell’abitazione, mentre i suoi edifici instaurano un intenso dialogo con la storia dell’architettura».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here